Archivi Autore: michele

Amore

Questo post ricalcherà l’esercizio settimanale di scrittura che il buon Biagio Russo, nostro professore del terzo anno, ci sottoponeva: Il soggetto è una parola e l’oggetto è l’improvvisazione. Allora sfruttavo questo spazio per scrivere stronzate e far ridere tutti, ma si sa: senza ispirazione non v’è risata.

Continua

GZIP Statico e Multithreading

Dopo aver scritto l’articolo sul GZIP statico, la mia indole ottimizzatrice si è messa al lavoro quando ho dovuto per vari motivi modificare il programma che in quel post avevo pubblicato.

Mi sono chiesto perché l’avevo creato così, considerato che su un i7 con 4+4 core, la potenza di calcolo disponibile era più che sprecata.

Problema risolto.

Continua

AMI Aptio BIOS DSDT Editing

NOTA: Per questo post, verrà utilizzato un BIOS ASUS come esempio. Potrebbero esserci delle lievi differenze tra modelli e/o marche, ma il concetto di base dovrebbe rimanere invariato.

Con lo spopolare dei bios AMI Aptio, è diventato molto più semplice fare piccole modifiche mirate, in quanto si è assistito ad una sorta di standardizzazione. Questi BIOS sono organizzati in moduli, e questi moduli possono essere rimpiazzati senza grande sforzo.

Continua

Serie TV

Ammetto che ero indeciso se trattare questo argomento, ma infondo è un blog personale: mi va di parlarne, e quindi ne parlo. Viva la democrazia!

Per tanto tempo ho evitato le serie tv. Sono un fan delle cose autoconclusive, e dover attendere non è il massimo per me.

Qui sotto troverete le serie che seguo o che ho seguito, ma non le ho messe in nessun ordine particolare.

Spoiler: la mia preferita è Fringe.

Continua

Hotkeys BIOS patch per notebook ASUS pre-W8

EN: This post replaces the site on the altervista.org domain. Here you will find hotkeys-patched bioses for your notebook (if you are having issues with Windows 8 or later you are in the right place). To install, first update to the latest official bios and uninstall atkacpi. Then install the correct bios with easy flash and a pen drive. Last, install a W8 compatible ATKACPI.

Scrivo questo post per rimpiazzare il sito creato diverso tempo fa su altervista e per in qualche modo reclamarne la “paternità”.

La ragion d’essere del suddetto sito viene fuori dal fatto che ASUS per molti notebook usciti prima dell’avvento di Windows 8 ha creato una implementazione delle hotkeys che va in conflitto con quella nativa implementata in W8 e successivi. Questo rende di fatto molte delle hotkeys inutilizzabili.

Continua

Apache e GZIP statico

Se il vostro host non supporta il deflate/gzip o semplicemente volete risparmiare risorse non ricomprimendo ad ogni richiesta file sempre uguali, c’è un piccolo trucchetto che potete mettere in atto grazie alla mod_rewrite e a un po’ d’astuzia.

Continua

Gateway Fastboot (ovvero: viva i DNS)

Chiunque abbia avuto a che fare con i Nintendo 3DS saprà che fino a poco tempo fa l’unico modo per accedere al mondo degli homebrew (e la pirateria…) era avere il proprio firmware massimo alla versione 4.5.0-10. Il cosiddetto DS Profile Exploit richiedeva una flashcard (R4i et similia) per DS e un homebrew appositamente creato che abilitava il lancio di un file forgiato ad hoc da mettere nella SD del 3DS chiamato Launcher.dat (o MsetForBoss.dat). Tale exploit è scomodo perché va riapplicato ogni volta che vogliamo giocare ad un gioco per Nintendo DS, ma siccome fino a qualche giorno fa era l’unica via, meglio così che niente.

Continua

N550JV Bios Unlock

Non sto a spiegarvi cos’è il bios unlock, ne vi fornirò la pappa pronta. Chi mi conosce sa che amo aggirare i limiti dei miei aggeggi elettronici, soprattutto se per farlo c’è bisogno di un pizzico di coraggio.
Siccome su internet non ho trovato nulla di specifico per questo modello ho deciso di spendere io qualche minuto a spiegare il come ci sia riuscito.

Continua

La bellezza della musica

Vi siete mai chiesti perché un mp3 di dubbia provenienza non suona come un CD?

Il perché è presto detto: perché non è il CD. è ovvio direte voi. Sì, ma non è questo il punto. La qualità che si percepisce aguzzando l’orecchio non viene semplicemente da un numeretto che ai fini pratici ha poco senso se non si considerano altri fattori (320k, ad esempio, da solo significa poco) ma dalla quantità di informazioni che il file porta con sé. generalmente maggiore è il cosiddetto bitrate (il 320k qui sopra), maggiore è la qualità, ma questo vale solo se si confrontano due canzoni nello stesso formato. (es mp3, aac, ogg…)
Per quantità di informazioni si intende la precisione con cui è possibile riprodurre il segnale originale (o per farla più semplice, quanto più simile sarà ciò che ascoltiamo alla registrazione originale).

Continua